Torna all'Home Page di Itineraria Menu del sito
Associazione Guide Turistiche Autorizzate per la Regione Friuli Venezia Giulia  
 
entra nella sezione: Links entra nella sezione: Chi siamo entra nella sezione: News entra nella sezione: Eventi
     
  home - un velo da svelare
"Un velo da svelare 2005" Iniziativa a margine del IV Convegno
Artisti in viaggio 1750 – 1900. Presenze foreste in Friuli Venezia Giulia
       
  Bozzetto del monumento a Giuseppe Garibaldi, Udine
Bozzetto del monumento a Giuseppe Garibaldi,
Civici Musei, Udine.

A
GIUSEPPE GARIBALDI
che nel grande animo
al valore antico
l’umanità dei nuovi tempi
congiunse
questo monumento
i friulani eressero

MDCCCLXXXVI

  UN VELO
DA SVELARE

Il primo marzo 1867, accolto dall’entusiasmo popolare, il generale Giuseppe Garibaldi fu a Udine, dove, da Palazzo Mangilli, infiammò i cittadini parlando di “Patria e di gloria”.

Il dibattito sull’opportunità di erigere un monumento all’”Eroe dei due mondi” sorse molto presto, ma solo nel 1883, un anno dopo la sua morte, fu bandito il concorso da cui risultò vincitore, con il bozzetto contrassegnato dal motto “VICTOR”, il veneziano Guglielmo Michieli. Fuso a Venezia nelle officine del padre dell’artista, Giuseppe Michieli, il monumento fu inaugurato il 28 agosto 1886. Ebbe un costo finale pari a 46.500 lire.

Il generale, in alto su un severo piedistallo con la spada al fianco, si erge a simbolo della nobiltà del mito risorgimentale. Ai piedi del basamento, un giovane garibaldino preme il piede su un lacerto d’imposta mentre solleva con la mano destra la tomba e posa la sinistra sulla bandiera. Il monumento è nel suo insieme espressione pura e sincera dell’epica diffusa al tempo in tutto il territorio nazionale; un sentire che cambiò il volto delle nostre città, popolandole di “memorie figurate”, un fervore scenico che fissava la memoria dei valori per i quali s’era combattuto.

Negli anni questo monumento ha sofferto per i danni causati dal tempo, che, se con le vicende umane molto spesso come si dice è “galantuomo”, con i monumenti non sempre usa la stessa premura.

In occasione del IV Convegno, Artisti in viaggio 1750 – 1900. Presenze foreste in Friuli Venezia Giulia, Università di Udine, ottobre 2005, ITINERARIA ha promosso una campagna di sensibilizzazione finalizzata alla raccolta dei fondi necessari per la pulizia del ”Monumento a Garibaldi” affinché potesse essere nuovamente ammirato nel suo fascino originale.

Nel 2006 il Comune di Udine ha realizzato il progetto di restauro in collaborazione con la Soprintendenza del Friuli Venezia Giulia.

 
 
 

Con il patrocinio di:

Logo dell'Università di UdineUniversità degli Studi
di Udine

Logo Unesco
Club Unesco di Udine
Membro della Federazione Italiana
Associato alla Federazione Mondiale

 
 
  eventi   news   chi siamo   links   home  
Sede legale:
Itineraria

via Ermes di Colloredo, 11/8
33100 Udine
mobile +39 347 2522221
itineraria@itinerariafvg.it
C.F. 94040630306
P.Iva 01957220302
 
© 2008 Copyright ITINERARIA - Tutti i diritti riservati.
© Copyright project - Web Industry