Torna all'Home Page di Itineraria Menu del sito
Associazione Guide Turistiche Autorizzate per la Regione Friuli Venezia Giulia  
 
entra nella sezione: Links entra nella sezione: Chi siamo entra nella sezione: News entra nella sezione: Eventi
     
  home - che spettacolo di centro!
ANDEMO A SPASSO
Scopri Pordenone nel suo dialetto
       
 

Andemo a spasso

> scarica il manifesto in pdf (239KB)

In collaborazione con:
Regione Friuli Venezia Giulia
C'entro Anch'io, Pordenone
Gruppo Teatro Pordenone


Con il patrocinio di:

Regione Friuli Venezia Giulia

Logo dell'Università di UdineUniversità degli Studi
di Udine

Logo Unesco
Club Unesco di Udine


Logo Comune di Pordenone
Comune di Pordenone

 
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia Associazione C’entro anch’io
"Che Spettacolo di Centro!”

Itinerari a tema con racconti
E intermezzi in dialetto pordenonese.

a cura di Itineraria
e Associazione Sviluppo e Territorio - Centro Anch’io

Domenica 21 ottobre 2012

Ritrovo: Pordenone, Loggia del Municipio, alle ore 10.00 e 11.30
Percorso: Piazza San Marco, Vicolo del Lavatoio, piazza della Motta, piazza Ospedale Vecchio, via del Cristo, “Porta Bossina”.

La partecipazione è gratuita.
E’ gradita la prenotazione.

Dalle ore 15.30 è possibile salire liberamente sul Campanile di San Marco.
Non è richiesta la prenotazione.

"Pordenone è bellissimo, pieno di caxe, con una strada molto longa, di intra per una porta e si ensse per l'altra". È questa una delle citazioni più note riguardanti Pordenone, ma anche quella che ne coglie il carattere unico e particolare. Da piazza San Marco a piazza Cavour si dipana il corso principale della città costituito da una serie ininterrotta di palazzi i cui stili architettonici vanno dal Gotico al Neoclassico. Sulle luminose facciate è possibile ammirare diverse tipologie di decorazioni a fresco, da quelle a imitazione delle tappezzerie e dei paramenti murari in mattoni a quelle che illustrano episodi della storia antica. Ognuna di esse offre l'occasione per indagare episodi di storia e vita cittadina e narrare delle nobili casate rappresentate dai numerosi stemmi che costellano le facciate delle residenze.

A capo della via, oggi Corso Vittorio Emanuele, si trova la Domus Comunis, l'edificio comunale, uno dei monumenti più rappresentativi della città e il simbolo delle libertà cittadine, qui riconosciute fin dal XIII secolo. L'edificio esprime tutta la grazia gentile dell'architettura veneziana in terra ferma e merita un'osservazione attenta per evidenziarne gli aspetti più significativi che vanno dal XIII al XVI secolo.

Complementare alla sede dell'autorità civile è il Duomo, dedicato all'Evangelista Marco, il custode della storia e della città di Pordenone. Il primo edificio del XIII secolo ha acquisito nel tempo un'elegante complessità architettonica. Il visitatore è subito colpito dalla disparit` evidente tra la sontuosità medievale dell'abside esterna e la facciata moderna e incompiuta mentre l'interno, ricco di numerose opere d'arte, racconta una storia lunga e complessa. Gli affreschi, le pale d'altare e le sculture costituiscono una galleria di manufatti artistici che vanno dal XIV secolo fino al XX, e sono testimoni della vitalità ininterrotta di questa chiesa. Accanto svetta l'agile campanile, uno dei più eleganti di tutta la regione.

La vicina piazza della Motta, nata a ridosso dell'antico Castello, porta ancora il ricordo della vivace vita cittadina che nelle giornate di mercato e durante le feste popolari ha animato questi spazi con corride di tori, gare di calcio e pittoreschi spettacoli ambulanti. Nelle calli adiacenti si scoprono affettuosi affreschi di devozione popolare, mentre nei campielli, lungo le antiche mura e le rogge sinuose, si ritrova un mondo silenzioso e discreto, che ancora oggi emana tutto il suo fascino.


Maria Paola Frattolin
Presidente di ITINERARIA

 

 

  eventi   news   chi siamo   links   home  
Sede legale:
Itineraria

via Ermes di Colloredo, 11/8
33100 Udine
mobile +39 347 2522221
itineraria@itinerariafvg.it
C.F. 94040630306
P.Iva 01957220302
 
© 2008 Copyright ITINERARIA - Tutti i diritti riservati.
© Copyright project - Web Industry