Torna all'Home Page di Itineraria Menu del sito
Associazione Guide Turistiche Autorizzate per la Regione Friuli Venezia Giulia  
 
entra nella sezione: Links entra nella sezione: Chi siamo entra nella sezione: News entra nella sezione: Eventi
     
  home - news - andar per castelli & ville 2004

ANDAR PER CASTELLI & VILLE IN FRIULI VENEZIA GIULIA 2004
Villa Steffaneo, Crauglio di San Vito al Torre

       
  Villa Steffaneo Crauglio  

logoRegione Autonoma
Friuli Venezia Giulia

 

Non so frenare il pianto,
cara, nel dirti addio;
ma questo pianto mio
tutto non è dolor.
E’ meraviglia, è amore,
è pentimento, è speme,
son mille affetti insieme
tutti raccolti al cor.

Pietro Metastasio, dal Demetrio

 
         
       Programma:
 

Venerdì 10 settembre 2004
Ore 18.15

Villa Steffaneo
Crauglio di San Vito al Torre

 

Ore 18.30 – 19.30
Visita a Villa Steffaneo

Ore 19.30 – 20.00
Presentazione e degustazione dei prodotti della "Casa dell'Ape"
e di vini D.O.C. del Friuli Venezia Giulia

"Ramandolo. L’Orgoglio del Friuli"
Prima DOCG friulana
Cenni storici, origini caratteristiche e abbinamenti
A cura dell'Associazione Italiana Sommelier

 
       
       

Con il patrocinio di:

Università di Udine

Logo Universià


In collaborazione con:

Università di Udine
Facoltà di Lingue e Letteratura Straniera
Master "Comunicare e tradurre: organizzazione e gestione degli eventi"


Associazione Italiana Sommeliers
sezione del
Friuli Venezia Giulia
Logo Sommelier

 

Fatta erigere dagli Steffaneo, ricchi proprietari terrieri a Crauglio, la Villa compare già dal 1677 nei registri parrocchiali del piccolo paese. Si affaccia con il suo lungo fronte sulla strada, mentre il vasto giardino, fiancheggiato da rustici disposti ortogonalmente, si estende sul retro.

Edificata in un territorio al tempo appartenente all'Austria, la villa presenta invece caratteristiche venete. Il corpo dominicale ha pianta rettangolare. Si sviluppa su tre piani ed è affiancato da due ali laterali più basse con annessi fabbricati a forma di torre. Su entrambi i lati si aprono due ampi portali ad arco, attraverso i quali si accede ai cortili retrostanti. Simmetricamente all'ingresso, si aprono sulla facciata portefinestre con balaustra e colonnine in pietra.

Nel corso del Settecento la Villa venne affrescata dal pittore cividalese Francesco Chiarottini. Nel salone del piano nobile vi sono episodi tratti dalla storia antica, cari a questo periodo. Le scene del Banchetto di Antonio e Cleopatra e della famiglia di Dario davanti ad Alessandro risultano debitrici a Gianbattista Tiepolo e a Francesco Fontebasso. Riscontri tematici e stilistici con le opere di Tiepolo sono presenti anche nella decorazione a tempera della cappella gentilizia, dove l'Assunzione della Vergine rimanda chiaramente all'opera del grande maestro veneziano conservata nella Chiesa della Purità a Udine.

 
 
  -> Prenotazioni
Vuoi prenotare on-line il tuo itinerario? premi qui sotto per avere tutte le informazioni necessarie
Oppure contattaci: Segreteria organizzativa ITINERARIA, via Ermes di Colloredo, n.11/8, 33100 Udine
mobile: 347-2522221, e-mail: itineraria@itinerariafvg.it

 

 

  eventi   news   chi siamo   links   home  
Sede legale:
Itineraria

via Ermes di Colloredo, 11/8
33100 Udine
mobile +39 347 2522221
itineraria@itinerariafvg.it
C.F. 94040630306
P.Iva 01957220302
 
© 2008 Copyright ITINERARIA - Tutti i diritti riservati.
© Copyright project - Web Industry