Torna all'Home Page di Itineraria Menu del sito
Associazione Guide Turistiche Autorizzate per la Regione Friuli Venezia Giulia  
 
entra nella sezione: Links entra nella sezione: Chi siamo entra nella sezione: News entra nella sezione: Eventi
     
  home - itinerari sotto le stelle - itinerari sotto le stelle 2006

ITINERARI SOTTO LE STELLE TRA ARTE & MUSICA IN FRIULI VENEZIA GIULIA 2006
Scuola Mosaicisti del Friuli di Spilimbergo Irene di Spilimbergo

   
 
Scultura in mosaico d'oro della Scuola Mosaicisti del Friuli
 

logoRegione Autonoma
Friuli Venezia Giulia


Scuola Mosaicisti del Friuli

Sâtu li’ pieri’
ch’a si lisimèin
e a’ mùdin il comparî
ma no il sió jessi?
J’ sin nô
mont di omis,
maséra granda
ch’a cor a messedâsi,
di ora in ora
pi cunsumada.


Novella Cantarutti, Sâtu li’ pieri’, 1979*

 
         
       Programma:
 

Venerdì 18 agosto 2006
ore 20.15

Scuola Mosaicisti del Friuli
Spilimbergo (Pn),
Via Corridoni, 6

 

Ore 20.30 – 22.00
Omaggio a Fred Pittino nel centenario della nascita**

“Museo vivente” della Scuola Mosaicisti del Friuli Irene di Spilimbergo

Ore 20.30
Visita alla Scuola Mosaicisti


Ore 21.15 – 21.40
Momento musicale

Sebastiano Zorza alla fisarmonica
Programma musica: Domenico Scarlatti "Quattro sonate per clavicembalo"

Ore 21.40 - 22.00
Presentazione e degustazione di prodotti D.O.C. del Friuli Venezia Giulia

A cura dell’Antica Trattoria “Agli Amici” di Istrago di Spilimbergo

     
     

Con il patrocinio di:

Logo dell'Università di UdineUniversità degli Studi
di Udine


Logo UnescoClub Unesco di Udine
Membro della Federazione Italiana
Associato alla Federazione Mondiale


In collaborazione con:

Università degli Studi di Udine
Facoltà di Lettere e Filosofia
Facoltà di Lingue e Letterature Straniere
Scuola Mosaicisti del Friuli
Antica Trattoria “Agli Amici” d'Istrago

 

Fondata nel 1922 con il nobile impegno di creare un sodalizio tra tradizione e rinnovamento, la Scuola Mosaicisti del Friuli Irene di Spilimbergo è oggi una straordinaria realtà culturale e produttiva. Artisti, progettisti e designers concorrono a formare giovani mosaicisti e terrazzieri con la sensibilità di un mestiere miracolosamente rimasto incontaminato nel corso della storia. Pionieri di questa affascinante arte in tempi moderni furono i grandi mosaicisti di Sequals come Giandomenico Facchina, inventore della tecnica a rovescio su carta. Nel secolo scorso, lavorando in collaborazione con pittori e architetti, questi artisti del mosaico furono capaci di realizzare lavori ad ampio respiro, dominando spazi enormi che seppero rendere magnifici e splendenti come all'Operà di Parigi e nel Santuario di Nostra Signora a Lourdes. Tra le opere maggiori si ricordano ancora la decorazione dei mosaici al Foro Italico di Roma (10.000 mq), realizzata su bozzetti dei maggiori artisti del Novecento come Giulio Rosso e Gino Severini, e gli straordinari mosaici del Santo Sepolcro a Gerusalemme.

Oggi la scuola si nutre costantemente di nuovi stimoli e prospettive mediate dallo studio e l'applicazione del mosaico romano, bizantino e moderno. Svolge un importantissimo ruolo didattico per allievi che qui arrivano da tutte le parti del mondo, sviluppa nuove soluzioni culturali nel costante confronto con artisti contemporanei di altissimo livello come Celiberti, Ciussi, Spacal, Pizzicato, Fred Pittino e Zigana, trasformando in opera concreta le problematiche della luce e del colore che vengono tradotte in trame strutturali, sofisticate e sottili.

Nel “Museo Vivente” della Scuola Mosicisti del Friuli, la fascinosa luminosità dei laboratori di mosaico, un tesoro fatto di luce, è ancora scandita dalle antiche martelline, dai ceppi e dai taglioli che segnano i ritmi di un'arte che si perde lontano nel tempo e si ammanta della memoria del Mediterraneo.

In onore di Fred Pittino nel centenario della sua nascita (1906 – 2006), la Scuola ha predisposto un interessante percorso didattico per ricordare la sua illuminata guida artistica dal 1941 al 1977.


www.scuolamosaicistifriuli

 

* traduzione: “Sai le pietre / che si logorano / e mutano la forma / ma non l’essere? / Siamo noi / mondo di uomini, / frana immensa / che rotola mescolandosi / d’ora in ora / più consunta.”
** A Fred Pittino, nel centenario della sua nascita (1906 – 2006), Itineraria ha dedicato gli auguri del Natale 2005 e Capodanno 2006.

 

 

  eventi   news   chi siamo   links   home  
Sede legale:
Itineraria

via Ermes di Colloredo, 11/8
33100 Udine
mobile +39 347 2522221
itineraria@itinerariafvg.it
C.F. 94040630306
P.Iva 01957220302
 
© 2008 Copyright ITINERARIA - Tutti i diritti riservati.
© Copyright project - Web Industry